COPERTINA

Da qui puoi scaricare la copertina del libro per gli usi che credi:

Prima di copertina

Copertina_prima_Ita

Copertina completa

Copertina_completa_Ita

 

SINOSSI

Questa è una storia incredibile che capita forse una volta ogni cento anni. È il racconto della vita decisamente avventurosa e ricca di colpi di scena di Andrea Rossi, un inventore italiano che ha fatto nel giro di vent’anni due scoperte scientifiche probabilmente degne ciascuna di un premio Nobel, ma che ha dovuto lottare con le unghie per difendersi dalle lobbies di cui andava di volta in volta a danneggiare gli interessi, spesso pagando un carissimo prezzo. La trama sembra uscita da una spy-story, ma si tratta della realtà, del racconto delle peripezie poco note al grande pubblico affrontate da un uomo di grandissima tenacia e con una passione fuori dal comune per una ricerca sperimentale e creativa di stampo ottocentesco, che oggi si è completamente persa negli asettici mega-esperimenti da milioni di euro della big science. Insomma, è una vicenda affascinante che pare uscita da una macchina del tempo, ma che ciononostante è quanto di più contemporaneo si possa immaginare: la tecnologia derivata dalla seconda importante scoperta di Rossi, e sfociata nella realizzazione dell’E-Cat o Energy Catalyzer – una sorta di “Nuovo Fuoco” che fornisce energia pulita a costi irrisori – potrebbe infatti letteralmente rivoluzionare, nel giro di 10 o 20 anni, il mondo dell’energia e anche la nostra vita di tutti i giorni non meno di quanto abbia fatto, negli anni Sessanta, l’invenzione della plastica, dovuta peraltro anch’essa a un italiano, il Nobel per la Chimica Giulio Natta.

 

NOTA BIOGRAFICA

Vessela Nikolova è nata a Sofia, dove vive fino all’età di 19 anni completando nel suo paese di origine studi in Lingua e Letteratura Straniera. Si trasferisce successivamente in Italia e qui consegue la Laurea Magistrale in Psicologia. Una volta ottenuta questa, intraprende gli studi in Psicoterapia ad indirizzo Psicodinamico – Psicoanalitico. Attualmente lavora come libero professionista occupandosi della valutazione e diagnosi di disturbi psichici e mentali e del supporto psicologico nel disagio individuale o relazionale. Collabora inoltre con associazioni di volontariato in ambito sociale. Trai suoi hobby le arti figurative, la musica ed il cinema. È un’ecologista convinta e si è sempre interessata di problematiche inerenti l’ambiente e l’energia. Proprio per questa sua passione e dopo una serie di circostanze non casuali, conosce Andrea Rossi e, colpita dalla sua tormentata storia personale, decide di scrivere un libro su di lui.

 

RECENSIONI

Ecco alcune recensioni del libro che sei libero di utilizzare:

 

Brian_Josephson,_March_2004

Un affascinante resoconto della carriera del controverso

inventore Andrea Rossi

(Brian Josephson, Premio Nobel per la Fisica nel 1973)

 

teodMe lo sono letto tutto d’un fiato, ed è veramente avvincente e molto ben scritto, nonché minuziosamente documentato, anche nei dettagli tecnici. Parla della tormentata ma coraggiosa e tenace vita dell’inventore Andrea Rossi e di tutti i suoi esperimenti per costruire una macchina – lo “E-Cat” – in grado di produrre qualcosa che appare essere una fusione nucleare a debole energia. Questo inventore è stato abbastanza boicottato dalle TV nazionali, gratuitamente denigrato dai detrattori ad oltranza ed esaltato come un nuovo profeta dagli squilibrati della new age e del complottiamo. Mosso da un ideale molto simile a quello che aveva Nikola Tesla un secolo prima, tutta la vita professionale di Andrea Rossi come industriale, ingegnere e ricercatore è stata improntata alla ricerca di energia pulita per l’umanità, partendo da un sistema per trasformare rifiuti in petrolio per poi arrivare a costruire una macchina (in versioni di volta in volta migliorate) in grado di, con la collaborazione del fisico nucleare Sergio Focardi, produrre energia tramite il processo della fusione nucleare fredda, dove l’energia in uscita arriva a diventare fino a 10 volte maggiore di quella in entrata per far partire il processo. Ovviamente, come quasi tutti sanno, la fusione fredda è un meccanismo altamente controverso per le seguenti ragioni: 1) non esiste ancora un modello di fisica teorica che spieghi quello che realmente avviene, 2) il processo non è facilmente riproducibile da altri sperimentatori, 3) molti aspetti dello E-Cat sono coperti dal segreto industriale, cosa che da un lato non consente ai peer reviewer di esaminare con attenzione quanto effettivamente accade e dall’altro scatena scetticismo gratuito in coloro che considerano l’esperimento una frode. Il libro di questa acuta e colta scrittrice, la psicologa Vessela Nikolova, oltre che massimamente e asetticamente documentato, è anche completo ed equilibrato, cosa che si addice all’approccio scientifico e distaccato dei problemi quando si esaminano aspetti strani ma innovativi della scienza, in pieno contrasto con certi fanatismi complottari quando si tratta di discutere temi come la fusione fredda o la “free energy”. Anzi è il primo libro che mi capita di leggere interamente dedicato a queste controverse ricerche che abbia un notevole cipiglio razionale e una buona dose di obiettività, sincerità, equilibrio e una metodica storiografica molto meticolosa nel seguire Andrea Rossi nell’arco di tutte le vicende della sua vita e della sua coraggiosa ricerca. Ne emerge una figura rivoluzionaria che nel futuro a breve-medio termine potrebbe cambiare le sorti energetiche del mondo. Un libro da leggere“.

(Prof. Massimo Teodorani, fisico e science writer)

 

neri

Cara dottoressa,
complimenti! Avendo letto la sua precedente versione e-book, confesso che ho cominciato immediatamente a leggere da “Ecco a voi l’E-Cat!”, troppo curioso di apprendere le novità sulla vertenza con Industrial Heat. Incredibile che “il gatto e la volpe”, pur avendo la gallina dalle uova d’oro, per avidità l’abbiano lasciata scappare. Avrebbero potuto legare il loro nome ed un evento storico sensazionale e invece, se verranno ricordati, lo saranno per i loro loschi affari! Difficile trovare un concentrato di idiozia simile. Ovviamente leggerò tutto il libro con maggiore calma ma intanto voglio manifestarle la mia ammirazione per lo stile, l’approfondimento e la documentazione degli argomenti. Lei è certo consapevole che il suo libro rimarrà nella storia dell’umanità, vero? E ha fatto bene a pubblicarlo anche in forma cartacea, prima o poi tutti lo vorranno leggere, e verrà sicuramente tradotto in molte lingue. Il cambiamento che Rossi ci sta proponendo è più che epocale, è una “singolarità” come Kurzweil ha definito altre situazioni futuribili dell’evoluzione umana. Quando Neil Armstrong ha messo il primo piede sulla luna siamo rimasti attoniti davanti al televisore eppure, per quanto strepitosa fosse la missione, era un passo prevedibile nell’ ambito del processo scientifico e tecnologico del tempo. La scoperta di Rossi è stata invece imprevedibile, tanto che ancora oggi la maggioranza dell’ umanità non ne è consapevole o ancora non la crede possibile e cerca di rifiutarla. Sono molto contento di vivere questo momento è Lei avrà molto più tempo di me per apprezzarne i cambiamenti nel mondo. Nella prossima informativa che invierò agli amici quando sapremo qualcosa di più sull’E-CATx certamente consiglierò il suo libro. Brava!

(Prof. Neri Accornero, Università “La Sapienza”, Roma)

Se vuoi condividerlo...Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someone

Lascia un commento